logo egregio notaio online
La risposta migliore a ogni
tua esigenza di atto notarile
Trova il tuo notaio con un click
ottieni consulenze e preventivi notarili
  • UnoInserisci gratis la tua richiesta di preventivo notaio
  • DueIn breve tempo ricevi la risposta dal notaio
  • TreContatti direttamente il notaio senza intermediari

Trova Notaio

Da dove bisognerebbe partire per trovare il notaio? Ci sono tanti fattori, alcuni oggettivi altri personali, che determinano la scelta del notaio. Quali sono primari? Non sempre la risposta a queste domande è ovvia: nella vita la necessità di rivolgersi ad un notaio per preventivi, pareri e consulenze non è qualcosa che capita tutti i giorni. Andiamo dal notaio per atti inerenti a questioni economicamente o professionalmente importanti, come la firma di un mutuo ipotecario, l’acquisto di una casa o l’apertura di una nuova società. A chi affidarsi per la stipula di questi atti?

Quanto conta il preventivo nella scelta del notaio?


Molti di istinto potrebbero rispondere che la scelta del notaio dipende in primis dal preventivo più basso e che, quindi, il fattore discriminante è il costo del notaio. Ma quasi mai è così: prima ancora di valutare a quale notaio chiedere il preventivo, bisognerebbe sapere per quale atto e in quale zona si cerca il notaio. Così dicendo non si vuole arrivare a sottovalutare l’utilità di un documento come il preventivo notarile: è anzi importante che esso sia analitico e specifico nell’articolazione delle singole voci di spesa. Ma trovare il notaio economico potrebbe non bastare.
Egregio Notaio basa la prima selezione online su un criterio geografico e di competenza del notaio. Vediamo di seguito i vantaggi di una scelta del notaio su internet, personale e libera da vincoli e, più nello specifico, i parametri di ricerca sui quali si imposta il funzionamento di Egregio Notaio.

Trova il notaio: guida alla scelta del notaio online


Come trovare il notaio di fiducia? Puoi basarti sul passaparola – l'amico che ti consiglia il notaio a cui si è rivolto per la stipula di un atto, oppure i professionisti intermediari (ad esempio l’agente immobiliare o il direttore di banca) con cui ti sei relazionato che suggeriscono un nominativo. Ma questi sistemi tradizionali hanno dei limiti perché non tengono conto dei parametri soggettivi di scelta. E’ bene peraltro ricordare che qualsiasi nominativo suggerito da terzi intermediari, non potrà avere carattere vincolante ma, appunto, ha valore di mero consiglio. Sono le parti a scegliere il notaio (in genere quella che sostiene il costo del notaio quindi, ad esempio, per il rogito, chi acquista casa).

Nelle prime fasi di scelta del notaio chiedere il preventivo per l’atto è lecito, e anzi potrebbe essere opportuno da un punto di vista orientativo, ma il costo dell’atto non dovrebbe mai essere l’unico criterio di selezione. Un costo troppo basso potrebbe mettere in forse la qualità del servizio su questioni di importanza decisiva nella nostra vita e che ci vincolano per molti anni, quali l'acquisto di una casa, l'avvio di una società, la divisione di un patrimonio. Affidabilità, completezza nell’esposizione delle informazioni, tempestività nel fornire risposte e pareri, attenzione dedicata: sono tutte condizioni alla base del rapporto di consulenza e che possono costituire un terreno solido per quell’incarico specifico ma anche per eventuali necessità che potrebbero presentarsi in futuro.

L’obiettivo dell’utente potrebbe essere quello di trovare il notaio che offre la maggiore qualità del servizio, sulla base di quelle che sono le proprie priorità (vicinanza dello studio notarile, urgenza della consulenza etc). Del resto non bisogna dimenticare che l’intervento del notaio serve a garantire la tutela delle parti e delle legalità dell’atto: non si tratta di una mera formalità o di una firma di rappresentanza.

Egregio Notaio ti guida nella scelta del notaio online


Soprattutto quando ci si trova ad avere bisogno del notaio per la prima volta, potrebbe capitare di non sapere da dove partire. Per chi non è esperto il costo del notaio diventa così uno dei primi elementi indicativi. Ma prima di arrivare al preventivo, in un ordine temporale e logico, potrebbe essere opportuno impostare la ricerca del notaio su una base geografica e di competenza.
La prima domanda che Egregio Notaio invita gli utenti a porsi è: per quale atto ho bisogno del notaio? Potrebbe stupire sapere quante volte sul punto, che ad alcuni potrebbe apparire ovvio, si fa confusione. Grazie al menu di ricerca l’utente potrà selezionare dalla lista di atti notarili quello che riguarda il suo caso specifico. Gli ambiti di competenza del notaio sono suddivisi per macrocategorie: immobiliare (acquisti casa con o senza mutuo) e trasferimenti di proprietà in generale (inclusi atti di donazione), societario e diritto di famiglia (in particolare successioni ma non solo). Ci sono anche casi in cui l’intervento del notaio non è previsto dalla legge obbligatoriamente ma le parti intendano comunque avvalersi della sua assistenza per una maggiore garanzia e tranquillità. Sarà possibile compilare il modulo di contatto presente sul sito, avendo cura di specificare la ragione che spinge a chiedere la consulenza notarile.

Nel modulo di contatto è inoltre possibile inserire un criterio di scelta del notaio basato su criteri geografici. In linea di massima può essere utile sapere che lo studio notarile che segue la pratica non deve necessariamente corrispondere al Comune di residenza delle parti o del luogo in cui si firmerà l’atto. Nulla vieta sulla carta di affidare un incarico per un atto ad un notaio di un’altra provincia. Pensiamo ad esempio a chi deve sottoscrivere un atto importante in un piccolo Comune e preferisca rivolgersi ad un grande studio notarile di una città limitrofa o a chi abbia trovato casa in un’altra provincia ma, prima del trasferimento, preferisca affidarsi al notaio del proprio comune attuale. Abbiamo preso come esempi casi relativi ad atti di cui si occupa il Notaio Acquisto Casa perché, statisticamente, questa è la fattispecie più comune che spinge a cercare il notaio. Va da sé però che lo stesso ragionamento potrebbe estendersi a tutti i settori di competenza del notaio, da quello societario (costituzione/fusione/cessazione o vendita ramo aziendale etc) a quello delle successioni (deposito testamento, accettazione eredità con riserva etc).
Soprattutto grazie ad internet è ben possibile oggi cercare il notaio in tutta Italia a portata di click.

Detto ciò spesso poter contare sull’assistenza di uno studio notarile vicino o facile da raggiungere, potrebbe rappresentare un vantaggio per le parti e ottimizza tempi e costi.
Come sopra accennato, ricordiamo che la scelta del notaio grazie al modulo di contatto fornito da Egregio Notaio, è sempre libera e senza vincoli o intermediari per gli utenti e che non prevede il pagamento di nessuna commissione e neppure l’obbligo di registrazione al sito.